Citazione capitolo 10

<<Erin, so che ti hanno fatto un’analisi del sangue. Ne conosci il motivo?>>

Annuii.

<<Vorrei che non ti agitassi. Mi rendo conto che qui ci sono parecchie persone, ma è solo una formalità. La signora Rains ha avuto i risultati ed è venuta a spiegarteli.>>

<<Con un gente di polizia?>> chiesi.

Kay fece una risatina. <<Lo so, è brutto, ma lo abbiamo ritenuto opportuno dato che ci troviamo in una scuola e che potrebbero scatenarsi violente reazioni emotive…

Anche a me sembra un po’ eccessivo. Dato che hai diciott’anni che la signora Easter ha chiesto che ti informassimo a scuola se i risultati fossero stati di un certo tipo, siamo venuti qui.>>

<<Non voglio essere sgarbata, ma possiamo arrivare al dunque? Faccio tardi al lavoro>>, intervenni.

Kay batté le palpebre. <<Certo, scusami>>, disse agitandosi sulla sedia. <<Erin, in base ai risultati delle analisi effettuate su tutte e tre voi ragazze, siamo giunti alla conclusione che il giorno in cui sei nata c’è stato uno scambio di neonati in ospedale. A quanto pare, la defunta signorina Erin Alderman è stata data agli Alderman e tu alla signora Easter… per errore>>.

La signora Rogers si spostò di lato incrociando il mio sguardo. <<Quello che stiamo cercando di dire, Erin, è che sei figlia di Sam e Julianne Alderman. Adesso hai diciott’anni, quindi non so che cosa significhi questo per te, ma gli Alderman sono stati informati e vorrebbero tanto parlarti non appena ti sentirai pronta.>>

(Una meravigliosa bugia – Jamie McGuire)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s