Citazione capitolo 50 (Levi)

Il compleanno di Charity è quasi passato.

Mi infilo a letto e fisso il soffitto. Dopo due minuti, la porta della stanza si apre e vedo la sagoma di Pixie.

Senza dire una parola, la stanza illuminata dal bagliore della luna, viene verso il mio letto e si infila accanto a me sotto le coperte. Mi si rannicchia vicino, la testa sulla mia spalla e la mano sul mio petto.

Sento che il cuore accelera i battiti, non so cosa fare, ma so che voglio lasciarla andare via. Così la cingo con un braccio e la stringo a me, apogiiando la guancia sulla sua testa, come se fossimo tornati bambini e nessuna tragedia ci avesse rovinato la vita.

Charity non c’è, ma Pixie sì. E se c’è lei va tutto bene.

Magari no sarà tutto perfetto, ma va bene.

Tiro più su le coperte, e stringendo a me la cosa più bella con cui condivido la cosa più brutta della mia vita, chiudo gli occhi e mi addormento.

(L’amore più giusto è quello sbagliato – Chelsea Fine)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s